Puzzle "Battesimo di Cristo, Reni" 1000 - #61344
[MP 61344]



Disponibilità: 

19.90 €

   1000    Reni, Guido    Vertical    68.5 x 48 cm



Indietro
Guido Reni ha ricevuto la sua prima formazione a Bologna nello studio di pittura della famiglia Carracci, che erano nel polo artistico opposto a Caravaggio. Pur non essendo contrari all'innovazione, hanno aderito ai classici ideali figurativi rinascimentali e promosso l'ulteriore sviluppo del Barocco. Nel 1622, dopo aver trascorso un periodo tra Roma, Ravenna e Napoli, Reni acquisì la bottega dei suoi maestri, diventando pittore leader a Bologna. Il Battesimo di Cristo è stato commissionato dall' argentiere fiammingo Jan Jacobs. Prima che fosse finito, è stato venduto in Olanda nel 1623 e poi ad un acquirente inglese alcuni anni dopo (prima del 1628). Nel 1649 fu acquistato dal duca di Buckingham per la collezione imperiale di Praga. La rappresentazione di Reni di questo evento chiave è presentato in un modo calmo ed equilibrato, con luce delicata e gesti riverenti. A prima vista, c'è poco da distinguere nell'aspetto dei due protagonisti. Il corpo di San Giovanni Battista è più scuro, mentre il Cristo è raffigurato nel momento del suo battesimo come umile e gentile. La colomba dello Spirito Santo e il fascio di luce proveniente da essa ripetono la diagonale della croce che San Giovanni sta tenendo nella mano sinistra e concentrato sull'atto di battesimo. L'indumento rosso incandescente al centro potrebbe essere un'allusione alla Passione di Cristo.

Guido Reni - Il battesimo di Cristo (ca.1622-23)

Ultimi prodotti visitati

Puzzle "Battesimo di Cristo, Reni" 1000 - #61344